Pasqua e Scerra: “Più controlli contro la microcriminalità a Priolo”

“Controlli e una maggiore attenzione sui fenomeni di microcriminalità a Priolo Gargallo”. A chiederlo sono il deputato nazionale del Movimento 5 Stelle, Filippo Scerra e il deputato regionale all’Ars, Giorgio Pasqua. I due nella giornata di ieri 29 aprile, sono stati ricevuti dal Prefetto di Siracusa, Luigi Pizzi, durante una breve ma fruttuosa visita istituzionale. I deputati a 5 Stelle si sono intrattenuti con il massimo rappresentante del Governo nella provincia di Siracusa, facendo il punto anche sui vari episodi di criminalità, con un focus particolare su Priolo. “Negli ultimi tempi – affermano Scerra e Pasqua – il comune dell’area industriale è stato oggetto di diversi fenomeni di delinquenza con rapine in casa e altri atti di degenerazione sociale. Per questo motivo abbiamo ritenuto necessario incontrare il Prefetto chiedendogli di prestare massima attenzione e ricevendo rassicurazioni a riguardo. La legalità in tutte le sue forme è un nostro baluardo e ogni giorno ci battiamo per consentire ai cittadini di vivere in un Paese migliore e per questo ringraziamo le istituzioni tutte e le Forze dell’Ordine che ogni giorno si impegnano per perseguire questo risultato, ma non bisogna e non si può mai abbassare la guardia. Con il Prefetto – concludono – sono bastate poche parole d’intesa, oltre ad averlo rassicurato che se necessario troverà la massima collaborazione sia nella deputazione regionale sia in quella nazionale”.

Autore dell'articolo: ma1tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *