Priolo, al Manzoni la mostra “Scarpette rosse”

Inaugurata al secondo Istituto Comprensivo  “ A. Manzoni” di Priolo la mostra “ Scarpette rosse”,   ideata  e realizzata dal  Circolo didattico “ De Amicis” di Avola  e dal  4 IC  “ G. Verga” di Siracusa  con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri  e del Dipartimento Pari Opportunità.La cerimonia si è svolta alla  presenza dei Dirigenti scolastici Stefania e Annalisa Stancanelli, coordinatrici del progetto,  che hanno spiegato  le varie tappe di realizzazione dell’esposizione finale. Il prof. Enzo Lonero ha curato l’accoglienza della mostra presso i locali del nostro istituto.Il progetto “ Scarpette  rosse “, interamente dedicato al tema dell’ educazione alle pari opportunità e al contrasto alla violenza di genere , è il risultato di un lavoro educativo e creativo che ha portato alla realizzazione dei pannelli didattici e dei prodotti multimediali  con un lavoro in sinergia tra gli alunni  e i docenti dei due istituti scolastici promotori del progetto .

L’istituto comprensivo “A. Manzoni” ha inaugurato  contestualmente il Maggio dei libri con l’esposizione di poesie dedicate alle vittime di femminicidio e di un breve percorso poetico su alcuni testi della poetessa A. Merini a cura della prof.  ssa Stefania Germenia . È stato inaugurato “ Posto Occupato”  nell’ottica di un percorso di sensibilizzazione e responsabilizzazione che la Scuola intende intensificare. Si sottolinea un’importante presenza e partecipazione delle Istituzioni territoriali e delle componenti sociali. Interessante la lettura sulla tematica riportata  dal Sindaco di Priolo dott. re Pippo Gianni, il quale ha evidenziato che tanto ancora bisogna fare per raggiungere degli obiettivi importanti anche attraverso una continua promozione della cultura per contrastare la violenza, definendo così un chiaro indirizzo programmatico della  attuale A.C.Si ringrazia per la partecipazione:Il Sindaco  di Priolo dott. re Pippo Gianni,Il Comandante   della stazione dei Carabinieri di Priolo ,Maresciallo Lino Barbagallo,Il Presidente del consiglio comunale ,signora  Franca Marsala,il Vicesindaco  di Priolo, signora Maria  Grazia Pulvirenti,

l ‘ Assessore alla pubblica istruzione, Maria Chiara Gambuzza , il Consigliere Marco Aliffi.Incisivo  è stato,inoltre, il contributo al dibattito dell’  Avv. Maria Grazia Lazzara, referente del centro anti violenza  “Ipazia ” di Siracusa, la quale ha sottolineato l’importanza del lavoro di rete mettendo  a disposizione della scuola la propria professionalità ed esperienza.L’ insegnante Rita Limer, rappresentante Fidapa sez di Solarino e docente del 2 IC Manzoni , ha sottolineato il percorso intrapreso dalla amministrazione comunale in sinergia con le agenzie educative ,su proposta della Fidapa ,con l’ adozione della carta dei diritti delle bambine;Il Tulipano di Alessandro Lambroni,per gli addobbi floreali;I collaboratori scolastici e tutto il personale ATA dell’istituto Manzoni;I docenti e il Dirigente scolastico per l’impegno e la disponibilità.

Un sentito ringraziamento per l’opportunità e l’onore di averci scelto come una delle tappe della mostra itinerante va alle dirigenti scolastiche Stefania ed Annalisa Stancanelli ,  ai collaboratori, ai docenti e agli studenti e dalle famiglie degli Istituti scolastici coinvolti.Prof. ssa Paola Gozzo

Autore dell'articolo: ma1tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *