Augusta, sequestrato autolavaggio privo di autorizzazioni

I Carabinieri della Stazione di Augusta, nell’ambito di un predisposto servizio finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale e dei reati in materia ambientale, hanno sottoposto a sequestro un autolavaggio ubicato nel centro storico del comune megarese. Nella fattispecie, i militari dell’Arma coadiuvati da agenti della Polizia Municipale del Comune di Augusta e da personale dell’A.S.P. di Siracusa, a seguito di un accesso ispettivo accertavano che l’impianto di pulizia delle autovetture era privo di idonea rete di riciclo delle acque reflue e che, la titolare, C.L. 63 anninon si era munita, per l’esercizio dell’attività in argomento, di tutte le necessarie autorizzazioni e licenze commerciali prescritte dalla normativa vigente. L’autolavaggio veniva sottoposto a sequestro penale mentre la titolare deferita in s.l. all’A.G. di Siracusa per la violazione dell’art. 137 D.Lgs 152/2006 (Testo unico sull’ambiente).

Autore dell'articolo: ma1tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *