Avola, rapinatore messo in fuga dai clienti di supermercato

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Avola, hanno arrestato Domenico Tedeschi 39 anni di di Noto, attualmente sottoposto alla misura della libertà vigilata in una struttura sanitaria. Il Tedeschi, armato di una tavola in legno ricoperta di chiodi, poco prima aveva tentato di rapinare un supermercato sito in Via Fratelli Bandiera, desistendo nell’intento criminoso per la reazione dei clienti presenti alle casse. Rintracciato dagli

uomini del Commissariato di Avola in Piazza Don Minzoni, il Tedeschi reagiva con veemenza, opponendo una strenua resistenza all’arresto. Bloccato dagli operatori di Polizia, l’uomo è stato condotto in carcere con l’accusa di tentata rapina, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Lo stesso, trovato in possesso di una siringa appena utilizzata per l’assunzione di eroina, è stato anche segnalato per uso di sostanze stupefacenti.

Autore dell'articolo: ma1tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *