Priolo, approvati bilancio di previsione e piano triennale delle opere pubbliche

Nell’approvare all’unanimità il bilancio di previsione e il piano triennale delle opere pubbliche, la maggioranza del consiglio comunale di Priolo ha approvato gli emendamenti proposti da Prospettiva Priolo Gargallo. Si tratta, in particolar modo, di erogazione di contribuiti per i privati che intendono installare le telecamere della videosorveglianza, la messa in sicurezza del campo di calcio ex Feudo e la bonifica della penisola Magnisi.
Le proposte sono state avanzate dai consiglieri Alessandro Biamonte, Angelo Laposata e Dania Delfino, che hanno suggerito di rivedere alcuni interventi economici previsti dall’Amministrazione Comunale e dalla Maggioranza Consiliare nel Bilancio e nel piano triennale 2018-2021.
“Abbiamo voluto ridurre il capitolo destinato agli spettacoli – dicono – eliminare un intervento destinato alla realizzazione della strada Prg circonvallazione 2 lotto, indirizzando alcune delle nuove risorse economiche a favore di contributi da destinare ai privati per l’acquisto di un impianto di video sorveglianza”. L’intervento in materia di sicurezza è diretto a prevenire e fronteggiare i fenomeni di microcriminalità sul territorio comunale.
Considerato lo stato di abbandono assoluto di penisola Magnisi e campo da calcio ex feudo oggetto di reiterate denunce, i tre consiglieri comunali hanno ritenuto necessario prevedere le somme per gli interventi di messa insicurezza, per consentire un celere intervento.
Un altro emendamento riguarda l’edilizia residenziale pubblica e locale e piani di edilizia economica popolare. “La grave crisi economica – siostiene Biamonte – e occupazionale oggi non consente l’acquisto della prima casa o
l’affitto per condizione lavorativa precaria quindi l’emergenza casa è diventata una realtà drammatica che affligge sempre di più: le giovani coppie; le famiglie; i single; e gli anziani”.

Autore dell'articolo: ma1tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *