Floridia, 52enne sorpreso con 6 piante di marijuana in casa e un bilancino di precisione: arrestato dai carabinieri

Nella serata di ieri i Carabinieri della Tenenza di Floridia, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato M.S., classe 1967, odontoiatra floridiano incensurato, per detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Al termine di una mirata perquisizione effettuata presso l’abitazione del 52enne, i Carabinieri di Floridia hanno rinvenuto e posto sotto sequestro 6 piante di marijuana, di cui 5 piante, aventi rispettivamente altezza di cm. 25, 40, 45, 50 e 80 coltivate in vaso ed 1 pianta alta cm. 60 coltivata direttamente nel terreno. Inoltre, all’interno dell’abitazione, posto sopra la credenza della cucina, è stato rinvenuto 1 bilancino elettronico di precisione solitamente utilizzato per il confezionamento delle dosi di stupefacente destinate allo spaccio. Di fronte a tali evidenti segnali indicanti una cospicua attività di spaccio, i militari dell’Arma hanno dichiarato in arresto il 52enne e lo hanno condotto presso i locali della Tenenza di Floridia per le formalità di rito. L’Autorità Giudiziaria, ha infine disposto la detenzione domiciliare in attesa di rito direttissimo.

Autore dell'articolo: ma1tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *