Pallanuoto, all’Ortigia arriva il portiere Tempesti

Il Circolo Canottieri Ortigia comunica l’arrivo a titolo definitivo del portiere Stefano Tempesti, proveniente dalla Pro Recco. Il giocatore ha sottoscritto un contratto biennale. Il 40enne fuoriclasse toscano, icona della pallanuoto mondiale, approda dunque all’Ortigia per vivere una nuova fase di una carriera stellare, che lo ha visto trionfare da protagonista sia a livello di club che di Nazionale.


Il palmarès di Stefano Tempesti parla da solo: 14 scudetti, 5 Champions League, 5 Supercoppe, 13 coppe Italia e una Lega Adriatica, tutti conquistati con la calotta della Pro Recco, squadra con la quale ha militato per 16 anni. A questi trofei si aggiunge la Coppa delle Coppe vinta nel 2001 con i colori della Florentia.

Ma il nome di Tempesti è legato anche alla sua lunga e gloriosa carriera con il Settebello, dove esordisce nel 1999. Dopo aver iniziato come secondo di Francesco Attolico, altra leggenda della pallanuoto azzurra e mondiale, egli ne riceverà il testimone, diventando il titolare della Nazionale per 16 anni. Con il Settebello, il numero uno azzurro ha conquistato numerose medaglie: tra queste spiccano l’oro mondiale vinto nel 2011 a Shangai, l’argento e il bronzo olimpico (rispettivamente Londra 2012 e Rio 2016), l’argento e il bronzo europeo.


Per il portiere di Prato, quello dell’Ortigia potrebbe essere l’ambiente ideale per tentare di conquistare un posto in Nazionale per le Olimpiadi di Tokyo 2020 e partecipare alla competizione olimpica per la sesta volta, entrando così nella storia dello sport mondiale.

La società, lo staff tecnico e la squadra danno il benvenuto a Stefano e si augurano di raggiungere insieme a lui obiettivi sempre più prestigiosi.

Autore dell'articolo: ma1tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *