Percorsi di tirocinio di inserimento lavorativo :Progetto Labor Ergo Sum promosso da caritas Diocesana Siracusa e Confcommercio

Sono quindici i percorsi di tirocinio di inserimento lavorativo presso le aziende del territorio siracusano finanziati da Caritas Diocesana nell’ambito del progetto Labor Ergo Sum, sviluppato in partnership con la Confcommercio al fine di individuare i migliori matching domanda/offerta, con l’Ordine dei Consulenti del Lavoro per l’attuazione degli aspetti tecnico-fiscali e con l’Ufficio Provinciale del Lavoro per la supervisione istituzionale del progetto.
Un progetto concreto di inclusione sociale e di inserimento e reinserimento lavorativo anche per soggetti svantaggiati che hanno partecipato alla complessa fase di recruiting realizzata da Caritas; nessun parametro di esclusione è stato adottato ma solo una valutazione della reale volontà di mettersi in gioco per 15 soggetti disposti anche a sperimentare strade diverse dalla formazione scolastica ricevuta.
Dal lato delle imprese, invece, Confcommercio si è premurata di individuare attività orientate al concreto inserimento in organico dei tirocinanti qualora il percorso di formazione on the job risultasse positivo per entrambe le parti
Alle aziende è rimasto l’onere economico delle coperture assicurative e della visita medica di idoneità al lavoro come previsto dalla normativa vigente, mentre Caritas si è occupata di finanziare la formazione in materia di sicurezza sul lavoro e, soprattutto, provvederà al rimborso mensile di € 500,00 per progetti da massimo 24 ore settimanali. Partner tecnico dell’iniziativa l’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Siracusa che, dal momento della sottoscrizione dell’accordo stipulato il mese scorso presso la Direzione dell’Ufficio del Lavoro, ha dato il proprio contributo in termini di assistenza alle aziende per ciò ch concerne l’aspetto fiscale e la gestione del tirocinante ospitato in azienda.
In occasione dell’incontro di stamattina presso la sede dell’Associazione di categoria sono intervenuti i referenti dei soggetti promotori dei tirocini finanziati oltre ai responsabili delle aziende ospitanti accompagnati dagli stessi tirocinanti.
“Partecipare a progetti di così alto profilo sociale – ha dichiarato Elio Piscitello, Presidente Confcommercio Siracusa – è davvero un privilegio perché ci consente di rispondere alle problematiche del nostro territorio attraverso il lavoro dell’Associazione che sempre più opera cercando di rispondere sia ai bisogni delle imprese sia a quelli dei tanti soggetti che si rivolgono a noi in qualità di Agenzia per il Lavoro”.
Il termine dei percorsi finanziati è previsto al 23 dicembre 2019; resta alle aziende la possibilità di richiedere una proroga -se debitamente motivata- per ulteriori sei mesi o procedere con l’assunzione, come auspicato dai promotori nel rispetto della mission del progetto.

Autore dell'articolo: ma1tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *